BEP 382 – Collocazioni per discutere di una partnership (2)

BEP 382 – Collocazioni in inglese per discutere di una partnership (2)

Bentornato al Business English Pod per la lezione di oggi su collocazioni in inglese commerciale per aver discusso di una partnership commerciale.

L'espressione "due teste sono meglio di una" ci dice che è più facile risolvere un problema con qualcun altro piuttosto che da soli. Questo non è vero solo a livello individuale. Vale anche a livello organizzativo. Due società, se ben abbinato, possono ottenere più risultati insieme di quanto possano fare da soli.

Ma le partnership di successo non si sviluppano da un giorno all'altro. C'è molto da fare per costruire una relazione, esplorando le possibilità, e venire a patti su un accordo. E nella lezione di oggi, ascolteremo una conversazione su una nuova partnership che ha richiesto molto tempo e discussioni per svilupparsi. Nella conversazione, ascolterai molte espressioni utili che chiamiamo "collocazioni".

Le collocazioni sono semplicemente parole che vanno insieme naturalmente. Un secondo fa ho parlato di "costruire una relazione". Questa è una collocazione. Il verbo “costruire” si accompagna molto naturalmente a “relazione”. I madrelingua inglesi imparano queste combinazioni nel tempo, ascoltandoli più e più volte. Come studente di lingue, è utile studiare Collocazioni inglesi così puoi sembrare più naturale.

Nella finestra di dialogo di oggi, sentiremo Carlos e Miranda parlare con un consulente aziendale di nome Rolland. La compagnia di Carlos e Miranda, Vini Pineview, sta per entrare in una nuova partnership con Visser Hotels. Nella loro conversazione usano molte collocazioni inglesi per parlare di partnership.

Domande d'ascolto

1. Come chiama Rolland la partnership all'inizio della conversazione?
2. Cosa ha aiutato a fare un avvocato Pineview Wines?
3. Pur beneficiando di una stretta collaborazione, cosa vogliono mantenere Carlos e Miranda?

Premium Members: PDF Transcript | Quizzes | PhraseCast | Lesson Module

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Scorri in alto