BEP 359 – Squadre virtuali 1: Riunioni di videoconferenza

Inglese commerciale BEP 359 - Squadre virtuali 1: Riunioni di videoconferenza

Bentornato a Inglese commerciale Pod per la lezione di oggi su Inglese per videoconferenza incontri.

Il mondo degli affari ha visto un'esplosione videoconferenza in inglese. Con strumenti come Zoom e Microsoft Teams, sempre più persone lavorano da casa. E sempre più incontri stanno avvenendo praticamente invece di persona. Riunioni del personale, incontri con i clienti, incontri di progetto, anche le funzioni sociali si svolgono online.

Questo cambiamento nel modo in cui lavoriamo in team virtuali comporta molte nuove sfide. E se stai guidando una squadra, o gestire un gruppo, o facilitare una riunione, hai bisogno di una nuova serie di abilità oltre a quelle che hai già. Devi gestire il gruppo in diversi modi, e gestire la tecnologia in modo efficace.

Tutto inizia con la definizione di regole di base all'inizio di una riunione. Ti consigliamo inoltre di fornire consigli chiari su come utilizzare diversi software per riunioni. E potresti anche dover interrompere la riunione per affrontare problemi audio o video.

Interagire nelle riunioni virtuali è diverso. Non scorre lo stesso di una riunione faccia a faccia, quindi potresti ritrovarti a chiedere alle persone di alternarsi, o cercando di facilitare una discussione aperta.

Nella finestra di dialogo di oggi, ascolteremo una riunione di check-in settimanale presso una società di consulenza aziendale. L'incontro è guidato da Heather, un manager esperto ed esperto. Ascolteremo anche Dave, Cathy, e Adamo, tre membri della sua squadra. Durante il check-in, Heather deve destreggiarsi tra tecnologia e persone.

Domande d'ascolto

1. Quali sono le regole di base stabilite da Heather all'inizio dell'incontro?
2. Cosa fa Heather in presenza di rumori di fondo?
3. In che modo Heather inizia una discussione aperta alla fine della conversazione?

Premium Members: PDF Transcript | Quizzes | PhraseCast | Lesson Module

Download: Podcast MP3

BEP 338 – Inglese di teleconferenza: Partecipare alle riunioni online

Pod di inglese commerciale 338 - Chiamate in conferenza in inglese: Riunioni in linea

Bentornato a Pod di inglese commerciale per la lezione odierna sulla partecipazione alle riunioni online e teleconferenza in inglese.

È difficile sopravvalutare quanto siano importanti il ​​telefono e il laptop per le aziende del 21 ° secolo. Riesci a immaginare la tua vita lavorativa senza questi strumenti? Probabilmente no. Se sei come la maggior parte delle persone, la maggior parte dei tuoi Conversazioni di lavoro in inglese accadere con l'aiuto della tecnologia. E questo include gli incontri. Più spesso che non, le persone non si incontrano di persona, ma virtualmente.

Ma quando non puoi vedere le persone in una riunione, improvvisamente è più difficile far sentire la tua voce. Non puoi sporgerti in avanti o alzare la mano per mostrare che vuoi parlare. Anziché, hai bisogno di trovare modi verbali per entrare nella conversazione. In molti casi, questo significa anche identificarti in modo che gli altri sappiano chi sta parlando.

In un file incontro online in inglese, devi essere molto chiaro su ciò di cui stai parlando. Ciò potrebbe significare tornare a un commento di una parte precedente della conversazione. E devi essere chiaro con chi stai parlando, indirizzando un commento a una persona specifica. E infine, perché la tecnologia non sembra mai essere perfettamente affidabile, potresti trovarti a chiedere scusa per difficoltà tecniche.

Nella finestra di dialogo di oggi, sentiremo un manager di nome Gabi che conduce una teleconferenza con i venditori di tutti gli Stati Uniti. Hanno una riunione online per pianificare una conferenza di vendita. I partecipanti useranno strategie diverse per partecipare in modo efficace.

Domande d'ascolto

1. Perché Heather si scusa durante la riunione?
2. Perché Manuel dice "Manuel qui a KC" ?? all'inizio di un commento?
3. Quando Heather si ricongiunge alla conversazione, di quale argomento precedente vuole parlare di nuovo?

Premium Members: PDF Transcript | Quizzes | PhraseCast | Lesson Module

BEP 337 – Inglese di teleconferenza: Esecuzione di riunioni online

BEP 337 - Conference Call English: Esecuzione di riunioni online

Welcome back to Business English Pod for today’s lesson on teleconferences and running online meetings e conference calls in English.

With today’s technology, people don’t have to be in the same room to have a meeting. We can connect with people around the world by phone or video chat apps like Skype. Amazing, isn’t it? Until it suddenly isn’t amazing, because people don’t know who’s saying what, others are having technical difficulties, and people are leaving and joining the meeting without anyone knowing.

A good conference call requires a good facilitator. Someone to make sure everyone knows who’s in the meeting and gives everyone the chance to speak. That means facilitating introductions at the start of the meeting and encouraging quiet people to share their ideas. Dopotutto, it’s pretty easy to hide or be ignored during an online meeting.

Sometimes there are technical problems that can get the meeting off track. At those times, it’s best to ask someone else to try to solve the problem so you can continue running the meeting. And just like any meeting, the facilitator should be encouraging input from everyone, including those who join late. It’s your job to integrate those latecomers into the meeting so they can participate too.

Nella finestra di dialogo di oggi, we’ll hear an English teleconference led by Gabi. People from across the U.S. are joining the call to plan their company’s upcoming sales conference.

Domande d'ascolto

1. What does Gabi ask people to include in their short self-introduction?
2. What problem does Gabi ask someone to help solve?
3. What does Gabi do when someone joins the meeting late?

Premium Members: PDF Transcript | Quizzes | PhraseCast | Lesson Module

BEP 334 – Gestione del progetto inglese 10: Riunione di debriefing interna

BEP 334 Modulo di lezione - Gestione del progetto inglese 10: Debrief Meeting

Bentornato a Pod di inglese commerciale per la lezione di oggi su gestione del progetto inglese for debriefing a project with your team.

Gestione di progetto can be a messy business. You can plan, but you can’t really predict all the challenges and obstacles that will come up. So on every project, and especially in agile project management, you have to learn and adapt as you go along. And at the end, it’s a good idea to discuss what you’ve learned in a project debrief meeting. If you’re following an agile approccio, you might also hold sprint retrospectives, which are like mini-debriefs at the end of each sprint. Whether it’s a project debrief or one of these sprint retrospectives, you’ll cover similar topics.

A project debrief meeting might start out with a review of the project goals. You want to look back and see what you set out to do in the first place. Then you can talk about successes during the project. What did you do well? What would you do again? Da li, you can move on to discuss mistakes, and what you’d like to change in the future. E infine, you’ll want to summarize everything that you’ve learned. The whole idea, ovviamente, is that you’ll be able to do things better next time.

Nella finestra di dialogo di oggi, we’ll hear a project manager named Martin, who’s running a debrief meeting at the end of a software development project. We’ll also hear Jill and Sumita, two of the engineers who’ve worked on the project. Insieme, the group is discussing the work they’ve done and what they’ve learned.

Domande d'ascolto

1. After discussing the project goals, what does Martin ask about?
2. The discussion of mistakes leads Martin to ask a related question about what topic?
3. What does Martin do at the end of the meeting?

Premium Members: PDF Transcript | Quizzes | PhraseCast | Lesson Module

BEP 327 – Esprimere opinioni in inglese

BEP 327 - Esprimere opinioni in inglese commerciale

Bentornato a Pod di inglese commerciale per la lezione di oggi su esprimere opinioni in inglese.

Immagina di trovarti in una riunione difficile in cui tutti sono in disaccordo. La tensione è alta. E il capo si rivolge a te e dice “allora cosa ne pensi?"?? In questa situazione, devi esprimere la tua opinione. Ma dare un'opinione non è sempre facile, come sicuramente saprai. Devi dirlo nel modo giusto.

Ma il modo giusto è cambiato un po '. Dieci o quindici anni fa gli incontri d'affari erano spesso piuttosto formali. Ma molti incontri di inglese commerciale oggi tendono ad essere più informali. E puoi vedere questo cambiamento nei diversi modi di esprimere la tua opinione in inglese. A volte dobbiamo essere cauti, mentre altre volte potremmo voler essere più diretti o più forti. E c'è ancora una differenza tra dare opinioni in un contesto di gruppo e parlare in modo informale.

Quando vogliamo essere informali, spesso siamo più diretti. Diciamo esattamente quello che pensiamo. Ma quando siamo formali o cauti, tendiamo ad aggiungere parole ed espressioni per ammorbidire le nostre opinioni. Usiamo anche parole come "potrebbe" ?? e "potrebbe" ?? invece di "must" ?? e "dovrebbe". ?? Complessivamente, cerchiamo di non sembrare troppo forti o diretti.

Nella finestra di dialogo di oggi, ascolteremo una conversazione tra Kerry, tacca, Gregorio, e Lola. La loro azienda ha assunto uno scrittore freelance per fare un po 'di lavoro, ma lo scrittore non ha comunicato con loro ultimamente. Kerry sta chiedendo al gruppo le loro opinioni su cosa dovrebbero fare.

Domande d'ascolto

1. Come fa Kerry a chiedere a Vincent la sua opinione all'inizio della riunione??
2. Quale espressione usa Gregory per presentare la sua forte opinione?
3. Qual è un'espressione che Lola usa per rendere la sua opinione attenta o cauta?

Premium Members: PDF Transcript | Quizzes | PhraseCast | Lesson Module
Scorri in alto