BEP 143 – incontri: Inglese per teleconferenze (1)

Inglese per riunioni di teleconferenza 1

Questo è il primo di una serie di pod di inglese commerciale in due parti su teleconferenze – riunioni che si svolgono per telefono.

Al giorno d'oggi, abbiamo team virtuali che interagiscono in tutto il mondo in incontri virtuali senza dover lasciare l'ufficio. Le teleconferenze offrono una serie di vantaggi, compresi i costi minimi di viaggio e riunioni.

però, le teleconferenze hanno le loro sfide, soprattutto perché i partecipanti non possono vedersi. È utile che le persone si presentino, usa i loro nomi e i nomi dei loro colleghi quando parlano, ridurre al minimo il rumore di fondo, e parla lentamente e chiaramente. In questi due episodi, impareremo il vocabolario associato alle teleconferenze. Impareremo anche modi per gestire con professionalità e tatto eventuali problemi che si presentano.

Oggi, ascolteremo Craig ed Elsa. Craig è un nuovo assunto da StarCom, un produttore di computer e stampanti. È appena uscito dall'università e ha bisogno di imparare a fare una teleconferenza, così chiede aiuto ad Elsa, chi lavora nelle risorse umane.

Domande d'ascolto:

1) Quali tipi di apparecchiature sono necessarie per una teleconferenza?
2) Qual è lo scopo di un passcode?
3) Quali sono i tre problemi menzionati da Elsa che spesso possono verificarsi durante una teleconferenza?

Premium Members: Study Notes | Quizzes | PhraseCast | Lesson Module

1 thought on “BEP 143 – incontri: Inglese per teleconferenze (1)”

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Scorri in alto