BEP 110 – Colloquio di lavoro inglese: Domande sullo stress

BEP 110 - Colloquio di lavoro inglese: Domande sullo stress

Come abbiamo discusso in altri episodi su Colloqui di lavoro in inglese, uno degli obiettivi della persona che conduce l'intervista è quello di portarti a “abbassa la guardia.” Spesso, dopo una serie di “domande di riscaldamento,” l'intervistatore ti farà una domanda difficile. Questo probabilmente arriverà “di punto in bianco,” questo è, inaspettatamente. Chiamiamo questo tipo di domande “domande sullo stress” perché parte dell'intenzione è vedere come reagisci sotto pressione.

I tipi comuni di domande sullo stress vanno dai problemi, ad esempio come risolvere un caso di studio aziendale o anche una domanda di matematica, per “domande comportamentali,” ad esempio come affrontare situazioni lavorative immaginarie che comportano conflitti o comunicazioni.

La chiave con questo tipo di domanda è "Niente panico!"?? che è il tema di questo episodio. Vedremo strategie e linguaggio che ti aiuteranno a gestire questo tipo di query con calma e calma.

Domande d'ascolto (Buon esempio):

1. Qual è l'intervistatore? “domanda sullo stress?”
2. Cosa fa Yala per concedersi un po' di tempo per pensare?
3. Come risponde Yala alla domanda??

Premium Members: Study Notes | Quizzes | PhraseCast | Lesson Module

4 thoughts on “BEP 110 – Colloquio di lavoro inglese: Domande sullo stress”

  1. I really appreciate your efforts to have such a neat lay-out and an excellent content right here.Hopefully you never hesitate to bring out the best in you.Again thanks for authorizing these audios~!

  2. wow what a wonderful training i never thought such kind of on line training really usefull and thanks a lot .keep them coming let me hear more make me a good candidate

  3. Hi there! I really appreciate your job and hope to continue getting free access to the best podcasts for business english! Grazie mille. I have tried to update this topic on itunes, it does not come, it is not avaiable there. Could you help me to get it?

    Grazie mille!
    Rosana

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Scorri in alto