BEP 66 – Lavorare con i colleghi e fare richieste

Cosa fai se non hai spazio per tutti i tuoi dipendenti o molti di loro trascorrono la maggior parte del tempo viaggiando o lavorando fuori sede? Negli anni '90, un manager intelligente ha trovato una soluzione – desking caldo – e il resto è storia. L'hot desking si riferisce all'utilizzo di aree di lavoro temporanee predisposte per il personale che ne ha bisogno.

Con l'invenzione dei computer portatili e di Internet, possiamo praticamente lavorare ovunque. Adesso, in molte aziende in tutto il mondo, dalle società di software hi-tech alle società di consulenza gestionale e sempre più in settori più tradizionali come quello bancario e ingegneristico, viene realizzato un certo numero di aree di lavoro “scrivanie calde.” Finché sono vuoti, chiunque può lavorare lì. Siediti, collega il tuo computer, e sei pronto per partire! Nelle aziende in cui viaggiano molte persone, questo è un ottimo modo per risparmiare denaro perché riduce al minimo lo spazio inutilizzato.

In questo Podcast di inglese commerciale lezione, continueremo la nostra serie sui viaggi d'affari. Stiamo seguendo Honesto, un dipendente di Ambient Telecommunications di Manila, durante un viaggio di formazione presso la sede centrale nel Michigan, Stati Uniti d'America. L'obiettivo linguistico principale della lezione è fare richieste educate. Lungo la strada, esamineremo anche alcuni modi diversi per esprimere simpatie e antipatie. Honesto si è trovato una scrivania inutilizzata e ci sta lavorando quando all'improvviso trova un nuovo vicino, Megan.

Domande d'ascolto

1) Che tipo di espressioni usano Honesto e Megan per fare richieste educate?
2) A che tipo di formazione partecipa Honesto?
3) Da dove viene Megan?

Membri Premium: Trascrizione PDF | PhraseCast

3 thoughts on “BEP 66 – Lavorare con i colleghi e fare richieste”

  1. This is very good practice I have enjoyed.
    great, nice, awesome, could you do me a favor, would you mind if .. , would it be alright if .., friendly , understaffed, are great polite words I have learned in this conversation.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Scorri in alto